Archivio dell'autore: Anna Omodei

Informazioni su Anna Omodei

Socia di Pares, società cooperativa di formazione, ricerca, consulenza e documentazione. Supporta le persone e le organizzazioni sui temi della conciliazione famiglia-lavoro (tempi di vita), sul benessere organizzativo e sulla qualità del lavoro. Lavora per facilitare gli avvicendamenti e le transizioni che investono le organizzazioni a livelli apicali e intermedi. Dal 2012 collabora con il Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca nel supporto alla didattica del corso di psicologia sociale e nella realizzazione di ricerche sul campo sui temi della salute e dei servizi socio-sanitari.

Habemus Papam?

Per comprendere come gli avvicendamenti vengano tematizzati e gestiti, nel laboratorio di ricerca in atto, abbiamo ritenuto opportuno osservare il fenomeno in diverse tipologie organizzative comprendendo anche l’ambito religioso. Nel contributo “Come trattare il delicato tema degli avvicendamenti” abbiamo già … Continua a leggere

Pubblicato in Avvicendamenti e organizzazioni, Dossier | Contrassegnato , , , , , | 9 commenti

Subentrare alla maternità

I post “Come conciliare maternità, vita di coppia e lavoro” e “Mamma (e moglie) acrobata” hanno trattato il tema della conciliazione famiglia – lavoro dopo la nascita di un figlio. In questo post proverò ad assumere la prospettiva di chi … Continua a leggere

Pubblicato in Avvicendamenti e organizzazioni, Dossier | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Adiuvanti, oppositori e falsi adiuvanti

In un contesto narrativo i personaggi e il sistema di relazioni che intrecciano costituiscono uno degli elementi più importanti della vicenda. Tornando a parlare di storie di avvicendamenti, passaggi e successioni gli attori in gioco non sono soltanto i personaggi … Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze di lavoro | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Come affrontare il delicato tema degli avvicendamenti?

Proviamo a rispondere a questa domanda come se ci trovassimo a un crocevia: guarderemo in tre direzioni, diversamente percorribili. Un gruppo di donne ci indica che una possibilità è istituzionalizzare la modalità di passaggio, dando una risposta organizzativa al momento … Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze di lavoro | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Il processo di avvicendamento: autostrada o sentiero?

Il post voleva essere, in origine, una rielaborazione dell’articolo “Succession in Family Firms from a Multistaged Perspective” scritto da Manuela Pardo – del – Val e pubblicato nel 2009 sul “Int Entrep Manag J”. Articolo che si pone l’obiettivo di … Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze di lavoro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Quando a cambiare sono i capi apicali e intermedi…

Avvicendamenti, successioni, passaggi, transizioni, ricambi: parole non equivalenti, processi non lineari. Si invoca spesso il cambiamento nelle organizzazioni, e tra i cambiamenti più delicati e complessi vi sono gli avvicendamenti nei ruoli di autorità intermedie e anche i passaggi, le … Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze di lavoro | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Un non-lavoro a tutti i costi?

Studio di ingegneri. Provincia di Brescia. Ecco l’occasione di un colloquio nell’ambito della sicurezza nei luoghi di lavoro. Entro nell’edificio, una ragnatela di acciaio e vetro. Nessuna sala d’attesa, nemmeno una sedia per fermarsi ed aspettare; un ambiente asettico in … Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze di lavoro | Contrassegnato , , | 4 commenti